neg_04I negramaro sono Giuliano Sangiorgi (voce, piano e chitarre), Emanuele Spedicato (chitarre), Ermanno Carlà (basso), Danilo Tasco (batteria), Andrea Mariano (pianoforte, sintetizzatori, programming, editing), Andrea De Rocco (campionatore). Nati e cresciuti in provincia di Lecce, i sei musicisti hanno fatto i loro primi passi nel circuito musicale alternativo, imponendosi all’attenzione del pubblico soprattutto grazie a numerose esibizioni live. L’esordio discografico avviene nel 2003 con l’album omonimo “negramaro”. Ma è con “000577” (2004) che la band comincia ad affermarsi.

L’album, che vede la produzione di Corrado Rustici in alcuni brani, sancisce l’inizio di una collaborazione artistica che si ripeterà anche per “Mentre tutto Scorre” (2005) e “La finestra” (2007). Il terzo album deinegramaro “Mentre Tutto Scorre” (2005) è quello della conferma. Con il singolo omonimo i negramaro vincono il Premio della Critica Radio & TV alla 55esima edizione del Festival di Sanremo, primo di una lunga serie di riconoscimenti che la band conquista tra il 2005 e il 2006, tra cui: Festivalbar 2005 con il Premio Rivelazione, Festivalbar 2006 con il Premio Miglior Tour,Premio Lunezia Poesia del Rock 2006 per il valore Musical-Letterario dell’ album “Mentre tutto scorre”, Mtv Europe Awards come Best Italian Act,Premio Videoclip Italiano con “Mentre Tutto Scorre” e Premio M.E.I. come miglior band emergente dell’anno, Premio SIAE per il successo di vendite e il numero di esecuzioni pubbliche del brano “Mentre Tutto Scorre”, premio miglior videoclip italiano 2005 per “Mentre tutto scorre”.

neg_06Il singolo diventa anche la title track del  film “La Febbre” di Alessandro D’Alatri, che sceglie otto brani tratti dall’album dei negramaro per la pellicola. La collaborazione con il film vale un doppio Nastro d’Argento per la colonna sonora e per la miglior canzone “Mentre tutto scorre”. Il legame dei negramaro con il cinema si arricchirà negli anni di nuove esperienze: nel 2005 la band chiama Silvio Muccino a dirigere il videoclip di “Estate” (dall’album “Mentre tutto scorre”) e l’attrice Valeria Solarino a interpretare “Solo3min” (dall’album “Mentre tutto scorre”); nel 2007 invece è Dario Baldi a co-dirigere insieme a Giuliano Sangiorgi “L’immenso” (dall’album “La finestra”); nel 2008 Giovanni Veronesi firma il videoclip di “Meraviglioso”, title track del film “Italians” (dall’album “negramaro san siro live”), con ospiti Carlo Verdone e Riccardo Scamarcio.
Artisti a tutto tondo, sin dai loro inizi, i componenti della band hanno condiviso sempre ogni dettaglio di ciascun progetto discografico, a partire dalla veste grafica: l’immagine di copertina de “La Finestra”, così come quella del disco di prossima uscita, è stata ideata e realizzata dal bassista Ermanno Carlà seguendo una linea creativa che va a fondersi con le melodie, i testi e il “concept” di ciascun album.

neg_05Tra gennaio e aprile del 2007 i negramaro si trasferiscono negli Stati Uniti per seguire la produzione del nuovo album “La finestra” che viene pubblicato l’8 giugno dello stesso anno: il disco, registrato al Plant studios di San Francisco e masterizzato allo Sterling Sound di New York, è prodotto da Corrado Rustici e arrangiato da Corrado Rustici e negramaro: quattordici brani tra sonorità rock, melodie ispirate alla grande tradizione cantautorale italiana, spunti elettronici e testi “visivi”, che disegnano immagini, metafore per indagare un disagio sociale e personale in maniera non esplicita. L’album, multiplatino, che include un eccezionale duetto con Lorenzo Jovanotti in “Cade la pioggia”, vale nuovi premi e riconoscimenti per la band: il 7 settembre sono i Vincitori assoluti di Festivalbar 2007 con il brano “Parlami d’amore”. A ottobre il nuovo successo radiofonico è “L’immenso”, che va ai vertici della classifica dei brani più trasmessi dalle radio, seguito dal successo di “Cade la pioggia”. A ottobre vincono il Premio Lunezia per il valore Musical-Letterario del brano Via le mani dagli occhi”, quarto singolo estratto.

neg_03Tra i momenti più significativi della storia della band, le esibizioni al Concerto del Primo Maggio nel 2004, 2005 e 2006 in Piazza San Giovanni e quello come head-liner per l’Mtv-Day 2005 a Bologna, dove chiudono l’evento davanti ad oltre 80 mila persone; l’esibizione in Vaticano davanti al Papa per il concerto di Natale del 2005, la partecipazione a Lisbona, nel 2005, all’Mtv Europe Awards, dove vengono premiati come Best Italian Act, l’esibizione all’Mtv-Day 2007, in Piazza San Giovanni, a Roma, davanti ad un pubblico di oltre 100 mila persone; la partecipazione all’Heineken Jammin’ Festival nel 2005 e nel2006. Nel 2007 invece si esibiscono al Quirinale, davanti al Presidente della Repubblica, in occasione dell’apertura dell’Anno Scolastico e partecipano alla Mostra del Cinema di Venezia 2007 con il rockumentary“Dall’altra parte della luna”. Il film, per la regia di Dario Baldi e Davide Marengo, racconta la storia di un sogno di sei ragazzi che, nel giro di pochi anni, grazie a talento e passione, dalla cantina dove suonavano in provincia di Lecce si trovano a registrare il nuovo album “La finestra” al Plant Studios di San Francisco.

neg_01Di grande rilievo è anche la dimensione live deinegramaro. La band ha registrato grandi numeri in tutti i tour sin dall’inizio della propria carriera, coinciso con le prime esibizioni dal vivo: 101 date tra piazze e festival italiani per il tour che ha seguito l’uscita dell’album “Mentre tutto scorre” e che solo nei palasport ha registrato 120 mila spettatori; “La Finestra tour” con 26 date nelle arene, 53 nei teatri e 19 nei palazzetti ha registrato 315 mila spettatori, ai quali si sommano gli oltre 45mila che il 31 maggio 2008 hanno assistito al concerto-evento allo Stadio di San Siro: la prima volta in cui una band italiana ha varcato la soglia della Scala del calcio. Le immagini, la musica e le atmosfere del concerto diventano “negramaro san siro live”, il primo cd+dvd live della band che esce il 21 novembre e contiene le tracce audio del concerto e il video integrale dello show. Il dvd è stato presentato in anteprima in oltre trenta cinema ad alta definizione digitale in tutta Italia, per un evento senza precedenti di diffusione cinematografica via satellite. Il concerto, per la regia di Cristian Biondani, ha avuto la direzione artistica di Giuliano Sangiorgi. Nell’estate del 2009, i negramaro ricevono in diretta tv su Rai1, dalla città di Lecce, l’ambito Premio Barocco 2009.
Nel 2010 i negramaro tornano a scrivere per il cinema, firmando la colonna sonora del film“Vallanzasca – Gli angeli del male” diretto da Michele Placido e presentato, fuori concorso, alla 67^ Mostra del Cinema di Venezia  il film uscirà nelle sale nel gennaio 2011. Il 16 novembre esce il nuovo album di inediti “Casa 69”.
Il 10 giugno 2011 la band torna con un nuovo show live sul palco dell’Heineken Jammin’ Festival e da ottobre infiamma i palazzetti di tutta Italia con “Casa 69 tour” che registra 170 mila presenze e numerosi sold out. I negramaro concludono il 2011 con il concerto di Capodanno ai Fori Imperiali di Roma che riunisce 300 mila persone.

Il 21 settembre, il giorno prima di esibirsi insieme ad altri dodici big della musica italiana sul palco di Italia Loves Emilia, il concerto in favore delle popolazioni emiliane colpite dal terremoto, esce “Ti è mai successo?”, il singolo che anticipa l’uscita il 6 novembre di “Una storia semplice”: la raccolta dei primi dieci anni di successi della band insieme ad alcuni brani inediti.

Il 29 novembre 2012, in occasione dell’evento inaugurale della “II^ Fiera Mercato delle Musiche del Mediterraneo MEDIMEX” i negramaro hanno ricevuto il “Premio MEDIMEX come migliore Artista italiano 2012”.

neg_02Dal 5 marzo 2013, i negramaro e Cornetto Algida hanno unito le loro forze in favore delle band italiane alla ricerca di un’opportunità per emergere. E Cornetto Summer of Music Tour – negramaro Contest è stato sin da subito salutato come l’evento dell’estate 2013. L’11 maggio 2013, i negramaro partecipano, con 3 hit ormai storiche (Una storia semplice, Mentre tutto scorre e Nuvole e lenzuola) ed un delicato omaggio al compianto genio di Enzo Jannacci (Messico e nuvole), al RADIO ITALIA LIVE 2013, il maxi-concerto a Milano, per festeggiare i 31 anni dell’omonimo network.
Il 3 giugno, al “Centrale Live” – Foro Italico di Roma, Giuliano Sangiorgi, Andrea Mariano, Danilo Tasco ed assieme a Big Fish, hanno partecipato alla serata dei Wind Music Awards, VII^ Edizione.
Il 5 giugno la band si è esibita all’Impact Festival di Varsavia (head-liner: Thirty Seconds To Mars), davanti a migliaia di vecchi e nuovi fans.
Il 30 giugno, i negramaro suonano all’Hard Rock Calling – Londra (head-liner: Bruce Springsteen and The E Street Band).
Il 13 e il 16 luglio, i negramaro hanno festeggiato i primi dieci anni di carriera con due concerti-evento, davanti ad un pubblico di oltre 45.000 persone a data: il primo allo Stadio San Siro di Milano, il secondo alloStadio Olimpico di Roma.
Tra i mesi di novembre e dicembre 2013, i negramaro sono impegnati in un tour di dodici date nei principali palasport della penisola.
Il 15 aprile 2014 viene pubblicato “Un amore così grande 2014”, rivisitazione in chiave rock di uno dei brani più noti della tradizione musicale italiana, appositamente pensata per accompagnare gli Azzurri nella spedizione mondiale in Brasile e soprattutto per sostenere la ricerca contro la sclerosi multipla.
L’1 giugno 2014, il gruppo ha partecipato al RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO in Piazza Duomo a Milano, dove ha presentato per la prima volta al pubblico, “Un amore così grande 2014”.
Nel luglio 2014 parte un tour di dodici date, nelle più suggestive location all’aperto della penisola (i.e.: Arena di Verona, Giffoni Film Festival, Teatro Antico di Taormina, etc.), entusiasmando anche stavolta, nell’arco di sole tre settimane, una vastissima platea (120.000 spettatori complessivi), che si è concluso il 26 luglio con un grande ritorno nell’amata Puglia allo Stadio Via del Mare di Lecce.
Il 19 aprile 2015 a Perugia, Giuliano Sangiorgi ed Andrea Mariano, sono stati ospiti del “Festival internazionale del giornalismo” per un evento speciale in cui i negramaro hanno ripercorso le tappe fondamentali della loro carriera.

Il 24 aprile 2015, Giuliano, Andro, Pupillo, Ermanno, Data e Lele hanno lanciato a sorpresa un’anteprima, eseguita a pianoforte e voce, di “Sei tu la mia città”, il primo singolo tratto dal nuovo, attesissimo album della band, subito in vetta su iTunes e primo, dopo due settimane appena, nella classifica airplay italiana, oltreché nella classifica Mtv dei video più visti (il brano è stato anche scelto da Alfa Romeo per “Red”, la campagna pubblicitaria TV, Radio e Web, dei nuovi modelli automobilistici Giulietta e MiTo.
Il 24 maggio 2015, Andrea Mariano (aka Andro), è stato ospite del Wired Next Fest di Milano, dove ha presentato in anteprima “Sei tu la mia città Remix”, nella versione realizzata dal dj e producer di fama internazionale,Benny Benassi.
Il 28 maggio vengono annunciate le date del nuovo tour nei palazzetti delle principali città italiane.
Il 25 settembre esce “La Rivoluzione Sta Arrivando”, il nuovo attesissimo album di inediti dei negramaro, a distanza di cinque anni dal multiplatino “Casa 69”.

È un disco intenso e carico, dodici canzoni che suonano come hits e colpiscono dritte al cuore, sorrette da un suono “negramaro 100%” mixato da Jacquire King (già al lavoro con Kings Of Leon, Bon Jovi, James Bay, Editors e Norah Jones). Un lavoro ricco e perfettamente a fuoco, registrato tra Londra, Madrid, New York, Nashville, oltre naturalmente a diverse località della Puglia. Il meglio del suono e della tecnica internazionali mescolati con il DNA musicale patrimonio della band, un disco capace di restituire appieno il suono potente e inconfondibile che contraddistingue i loro live. L’album sui testi e le tematiche gioca di continui rimandi tra il piccolo e il grande, tra il dentro e il fuori, tra l’io e il noi fino a costruire un manifesto ambizioso e accorato che celebra la vita. Rilanciando la necessità di rimettere l’Uomo al centro delle cose, in una sorta di nuovo antropocentrismo – o nuovo umanesimo.

“La Rivoluzione Sta Arrivando Tour 2015” ha registrato oltre 150.000 presenze in sole 22 date, collezionando sold-out e vedendo raddoppiate le date a Firenze e  Acireale e addirittura triplicate a Bari, Roma e Milano.
Il 31 dicembre 2015 i negramaro si sono esibiti in un memorabile live gratuito nella capitale (Circo Massimo) per festeggiare l’anno nuovo davanti a un pubblico di oltre 200.000 spettatori.

Il 27 gennaio 2016, a grandissima richiesta, viene annunciata una nuova tranche del tour, che prende il nome di “La Rivoluzione Sta Arrivando Tour 2016” e che, dopo la data zero a Roccaraso, prosegue dal 5 maggio con 9 nuovi concerti infiammando i palchi di città italiane non ancora toccate a novembre e dicembre, con una grande conclusione all’Arena di Verona.
A soli due mesi dall’annuncio dell’attesissima seconda parte del tour, il gruppo aggiunge altre 8 date che trasferiranno lo spettacolo in alcune splendide venue estive a partire dal 15 luglio.