se un giorno mai
mi rivedrai
fai finta che non sia cambiato
niente o poco niente
a parte noi
che tanto tutto e' uguale
il cielo veste uguale e poi
non se ne accorgerebbe, in fondo
neanche lui di noi


che se un giorno mai, un giorno mai
sorriderai
in quello stesso istante in cui
un cielo a pezzi cadra' su di noi
che tutto e' troppo uguale
tutto fa un po' male a noi
che ci sentiamo vecchi e stanchi
come degli eroi


ma qual'era la missione
da portare avanti mai
se poi non mi ricordo
neanche piu'
che faccia hai
che faccia hai


non ho
non ho piu' niente da portarti
se non tutto il mio rancore
con tutto l'odio che ho da dire
nascondessi le parole
dette a denti o pugni stretti
che trattengano il rumore
di tutto l'odio che ho da dire
ne facessi una canzone


se un giorno mai, un giorno mai
tu mi riconoscerai
illudimi che quella sia
la prima volta che mi guardi e poi
non ricordare il nome
e chiedimi il mio nome ancora dai
nascondi in una mano stretta
la memoria che hai di noi
come e' fredda la tua mano
cosi' fredda non l'ho sentita mai
sono io adesso che non mi ricordo piu'
che faccia hai
che faccia hai


non ho
non ho piu' niente da portarti
se non tutto il mio rancore
con tutto l'odio che ho da dire
nascondessi le parole


dette a denti o pugni stretti
che trattengano il rumore
di tutto l'odio che ho da dire
ne facessi una canzone
per me
che ho perso te...


qual'era la missione
da portare avanti mai
se poi non mi ricordo
neanche piu'
che faccia hai
che faccia hai, tu
che faccia hai, tu
che faccia hai
che faccia hai