al centro dei mieial centro dei miei
pensieri ora sei
e sento che mai
da me tu fuggirai
ma se vuoi
io potrei
non dovrei
ma se vuoi
lo sai
io sarei
come tu, tu mi vuoi
non dovrei
ma se vuoi
io potrei
non dovrei
ma non...


al centro dei tuoi
pensieri ora vuoi
inchiodare me a te
tanto sai che io fuggirei
ma se vuoi
io potrei
non dovrei
ma non...


non ho piu' voglia
di cucinarti il cuore
con mille odori e lunghe
bugie che non so dirti piu'
non hai piu' voglia
di starmi ad ascoltare
che tanto brucia il cuore
ed io non so leccare amore


dopo di me
c'e' altro
che tu no, non vedi adesso
se stringi negli occhi ancora
parole di odio
soltanto parole
di odio
e le vesti di nero per me


non ho piu' voglia
di cucinarti il cuore
di usare come lame
bugie che non so dire
non hai piu' voglia
di starmi ad ascoltare
hai tagli sulla pelle
parole da leccare
no!
non si vive piu' di me
non si muore piu' di me
ma si trasforma quel che c'e'
nel ricordo mio e di te


non ho piu' voglia
di cucinarti il cuore
con mille odori e lunghe
bugie che non so dirti piu'
non hai piu' voglia
di starmi ad ascoltare
che tanto brucia il cuore
ed io non so leccare amore


dopo di me
c'e' altro
che tu no, non vedi adesso
se stringi negli occhi ancora
parole di odio
soltanto parole
di odio
e le vesti di nero per me
e se tu potessi almeno
renderti conto adesso
che anche senza di me
c'e' il resto
nessuna parola di odio
nessuna vestita di nero
ancora per me
ma solo parole d'amore
e ancora colore
e vita per te


io trasformo
quel che c'e'
nel ricordo mio e di te
accendi in me
quello che hai spento in te
pensieri ora sei
e sento che mai
da me tu fuggirai
ma se vuoi
io potrei
non dovrei
ma se vuoi
lo sai
io sarei
come tu, tu mi vuoi
non dovrei
ma se vuoi
io potrei
non dovrei
ma non...


al centro dei tuoi
pensieri ora vuoi
inchiodare me a te
tanto sai che io fuggirei
ma se vuoi
io potrei
non dovrei
ma non...


non ho piu' voglia
di cucinarti il cuore
con mille odori e lunghe
bugie che non so dirti piu'
non hai piu' voglia
di starmi ad ascoltare
che tanto brucia il cuore
ed io non so leccare amore


dopo di me
c'e' altro
che tu no, non vedi adesso
se stringi negli occhi ancora
parole di odio
soltanto parole
di odio
e le vesti di nero per me


non ho piu' voglia
di cucinarti il cuore
di usare come lame
bugie che non so dire
non hai piu' voglia
di starmi ad ascoltare
hai tagli sulla pelle
parole da leccare
no!

non si vive piu' di me
non si muore piu' di me
ma si trasforma quel che c'e'
nel ricordo mio e di te

non ho piu' voglia
di cucinarti il cuore
con mille odori e lunghe
bugie che non so dirti piu'
non hai piu' voglia
di starmi ad ascoltare
che tanto brucia il cuore
ed io non so leccare amore


dopo di me
c'e' altro
che tu no, non vedi adesso
se stringi negli occhi ancora
parole di odio
soltanto parole
di odio
e le vesti di nero per me
e se tu potessi almeno
renderti conto adesso
che anche senza di me
c'e' il resto
nessuna parola di odio
nessuna vestita di nero
ancora per me
ma solo parole d'amore
e ancora colore
e vita per te


io trasformo
quel che c'e'
nel ricordo mio e di te
accendi in me
quello che hai spento in te